Advertisement

Francesco Renga - Angelo

Italian

Angelo

Notte fonda
Senza luna
E un silenzio che mi consuma
Il tempo passa in fretta
E tutto se ne va
 
Preda degli eventi e dell'età
Ma questa paura per te non passa mai
 
Angelo, prenditi cura di lei
Lei non sa vedere al di là di quello che da
E l'ingenuità è parte di lei
Che è parte di me
 
Cosa resta
Del dolore
E di preghiere, se Dio non vuole
Parole vane al vento
Ti accorgi in un momento:
Siamo soli... È questa la realtà?
 
Ed è una paura che
Non passa mai
 
Angelo, prenditi cura di lei
Lei non sa vedere al di là di quello che da
E tutto il dolore
Che grida dal mondo
Diventa un rumore
Che scava, profondo
Nel silenzio di una lacrima
 
Lei non sa
Vedere al di là di quello che da
E l'ingenuità
È parte di lei
Che è parte di me.
 
Submitted by kalpol90 on Sun, 19/06/2011 - 09:25
Last edited by Alma Barroca on Sat, 12/05/2018 - 22:34
Submitter's comments:

Festival di Sanremo 2005 / Francesco Renga, Maurizio Zappatini.

Thanks!

 

 

Advertisement
Comments
Alma Barroca    Sat, 12/05/2018 - 22:35

Lyrics properly divided into stanzas.