Riccardo Fogli - Per Lucia

Italian

Per Lucia

Buonasera quando arriverai,
ti toglierai l'inverno
e l'appenderai,
Avrai due braccia
grandi come una foresta
e la quiete dopo la tempesta.
 
Per Lucia ritrovare
il foglio più bianco
e poi cominciare:
Io vorrei, per esempio,
legarle i capelli
con un filo di vento.
 
Per Lucia ci sarà
la luna più piena,
ma non basterà.
Io vorrei, continuando,
un mare di grano
per cullarla ogni tanto.
 
Buonanotte quando spegnerai,
indosserai le stelle e sognerai.
Avrai un mare calmo
dove navigare
e un silenzio
quando vuoi parlare.
 
Per Lucia, delicata,
sarò la sua ombra,
disegnata per strada.
Io vorrei, per esempio,
aprirle le porte
che chiudono il mondo.
 
Con Lucia basta poco,
ti riempie da sola
il giorno più vuoto.
Io vorrei così tanto,
ridarle il sorriso,
sul viso un po' stanco.
 
Oltre il muro che cosa c'è?
Trattieni il fiato e poi salta verso me.
I colpi di fucile sono ormai lontani,
apriremo il cielo con le mani.
 
Per Lucia, lunga vita
e acqua di fiume
per ogni ferita.
Io vorrei luci accese,
la festa più grande
per tutto il paese.
 
Per Lucia, spaventata,
che questa mia penna
diventi una spada.
Con Lucia al mio fianco
che la storia continui
nella pagina accanto.
 
 
Submitted by Natalia Beloborodova on Sun, 22/05/2011 - 08:52
Last edited by Miley_Lovato on Tue, 23/01/2018 - 12:58
Thanks!

 

Comments