Tiziano Ferro - Il conforto (French translation)

Italian

Il conforto

 
Se questa città non dorme
Allora siamo in due
Per non farti scappare
Chiusi la porta e consegnai la chiave a te
 
Adesso sono certa
Della differenza tra prossimità e vicinanza
È... Nel modo in cui ti muovi
In una tenda in questo mio deserto
 
Sarà che piove da luglio
Il mondo che esplode in pianto
Sarà che non esci da mesi
Sei stanco o hai finito i sorrisi soltanto
Per pesare il cuore con entrambe le mani ci vuole coraggio
E occhi bendati su un cielo girato di spalle
La pazienza, casa nostra, il contatto e il tuo conforto
Ha a che fare con me
È qualcosa che ha a che fare con me
 
Se questa città confonde
Allora siete in due
Per non farmi scappare
Mi chiuse gli occhi e consegnò la chiave a te
Adesso sono certo
Della differenza tra distanza e lontananza
 
Sarà che piove da luglio
Il mondo che esplode in pianto
Sarà che non esci da mesi
Sei stanco o hai finito i sorrisi soltanto
Per pesare il cuore con entrambe le mani ci vuole coraggio
E occhi bendati su un cielo girato di spalle
La pazienza, casa nostra, il coraggio e il tuo conforto
Ha a che fare con me
È qualcosa che ha a che fare con me
 
Sarà la pioggia d’estate o
Dio che ci guarda dall’alto
Sarà che non esci da mesi
Sei stanco o hai finito e respiri soltanto
Per pesare il cuore con entrambe le mani mi ci vuole un miraggio
Quel conforto che ha a che fare con te
Quel conforto che ha a che fare con te
Per pesare il cuore con entrambe le mani ci vuole coraggio
E tanto tanto troppo troppo troppo... Troppo amore.
 
Last edited by Alma Barroca on Wed, 08/02/2017 - 12:55
Align paragraphs
French translation

le confort

Versions: #1#2
si cette ville ne dort pas
alors on est deux
pour ne te faire pas enfuir
j'ai fermé la porte et je t'ai donné les clefs
 
maintenant je suis sur
de la différence entre la proximité et la voisinage
c'est .. dans la façons dans la quelle tu te bouge
dans une tente dans mon désert
 
Ca sera qu'il pleut depuis juillet
le monde qu'il explose en larmes
ca sera que tu ne sors pas depuis des mois
es toi fatigué ou as tu seulement fini les souris
pour peser le cœur avec tous les deux mains il faut du courage
et les yeux bandés vers le ciel qu'a le dos tourné
la patience, chez nous, le contact et ton confort
 
Submitted by Giulia Selvaggio on Sat, 21/01/2017 - 17:06
Added in reply to request by Sashad
Comments